Sapete già quanto amiamo la fotografia istantanea; per noi è gioia fin da quando cominciamo a pensare alla realizzazione di ciascun scatto. Ecco, aggiungete a tutto questo la magia del banco ottico. Pensate allo studio, alle luci, al dorso 8 x 10, all’otturatore, al vostro soggetto capovolto sul vetro smerigliato, a cercare la messa a fuoco sulla lastra come se steste guardando dallo spioncino di una porta, pensate alle Impossible 8 x 10 bianco e nero, al momento in cui negativo e positivo si uniscono nello sviluppatore, all’emulsione fatta in questo grande formato e all’esperienza di chi, come Ennio Demarin, ha fatto di queste pellicole vera e propria arte, ed è lì, con voi, che vi guida passo per passo in questa giornata: vorrete ripeterla un secondo dopo averla teminata.

Foto di  Luigi Tolotti