Aqvedotto Caffè galleria, la mostra di Polaroid Trieste

Polaroid Trieste è stato il primo passo verso la creazione di Officina Istantanea.

Nata come pagina contenitore di notizie riguardanti la fotografia istantanea su Facebook, Polaroid Trieste è divenuto in fretta non solo un salotto virtuale per appassionati, ma una vera e propria sinergia di gruppo atta alla diffusione e alla condivisione di nuove tecniche di scatto, sviluppo ed elaborazione di pellicole Polaroid, Fuji e Impossible.

E’ con questo spirito che nascono le prime iniziative. Analog Fever, un Festival dedicato alla fotografia analogica, organizzato in collaborazione con Doctor Photo a dicembre 2011, ricco di mostre e workshop conclusosi con un mercatino fotografico. E appunto Polaroid Trieste @ Acqvedotto, la prima mostra collettiva dell’associazione, presentata da Marcus Gabriel (Doctor Photo) all’Aqvedotto Caffè Galleria di Trieste.

Inagurata il 19 Dicembre 2011 la mostra sarà visitabile fino a Marzo 2012 e propone 12 composizioni realizzate con pellicole Impossible e Polaroid.

Le opere spaziano dalle raffinate icone pop tagliate e quindi ricomposte di Massimiliano Muner e dai delicati mosaici sovrapposti di Massimo Battista alle geometrie essenziali e alle manipolazioni creative di Michela Scagnetti.

Per approfondimenti:

www.massimobattista.it
www.massimilianomuner.com
www.michelascagnetti.com